RAPPRESENTANTE ALLE GRIDA

Soggetto di cui in passato si avvalevano gli intermediari finanziari ufficiali per lo svolgimento dell’attività presso la borsa. Oggi, in seguito al passaggio dal sistema di contrattazione gridata al sistema telematico, processo iniziato il 25 novembre 1991 e perfezionatosi il 19.2.1996 con la telematizzazione dei contratti a premio, la figura professionale in oggetto è scomparsa. A fronte dell’esecuzione telematica ed automatica delle operazioni, solo per gli scambi di maggiore consistenza (quali gli ordini che transitano ai blocchi) è previsto il contatto diretto tra gli operatori che tuttavia negoziano il prezzo per via telefonica. Allo stato attuale, dunque, la contrattazione a grida e gesti è stata sostituita dall’uso di terminali installati sui banchetti degli operatori nei locali di borsa mediante i quali vengono scambiati ordini e messaggi che prima erano affidati al rappresentante alle grida