RAGGRUPPAMENTO DI TITOLI

Sostituzione di titoli azionari con altri aventi valore nominale pari alla somma dei valori nominali dei singoli titoli oggetto di raggruppamento (v. cambio di titoli). Tale operazione può aver luogo sia a richiesta del titolare delle azioni sia ad iniziativa della società emittente, e segue talora ad operazioni di svalutazione del valore nominale dei titoli per riportarlo a quello antecedente la svalutazione. La società, direttamente o tramite banche incaricate, provvede al ritiro dei titoli da raggruppare ed alla consegna dei nuovi, dando corso, se necessario, alla negoziazione dei titoli non raggruppabili in quanto quote frazionarie di quelli nuovi da emettere. Per l’operazione opposta a quella descritta . frazionamento di titoli.