ORDINE AL LISTINO

Anche: ordine in chiusura. Ordine di borsa da eseguire durante la chiamata del titolo in fase di chiusura per la formazione del listino ufficiale. È stato impiegato fino a quando si sono svolte le negoziazioni alle grida. L’operazione poteva essere negoziata anche ad un prezzo diverso da quello unico finale che appare a listino. In pratica, tuttavia, nei confronti della clientela minore e più in generale per evitare contestazioni, si preferiva far coincidere i due prezzi.