OPERAZIONI TRA FILIALI DI BANCA

  • Stampa

Insieme dei rapporti che si instaurano tra filiali di una stessa banca, in conseguenza del lavoro che ciascuna filiale affida o riceve dalla consorella, a seconda che debba essere eseguito sulla piazza di quest’ultima o sulla propria. Il numero e la varietà delle operazioni che vengono compiute tra filiali di una stessa banca dipendono dall’ordinamento interno della banca e, in particolar modo, dalle norme regolanti i rapporti di dipendenza e gerarchia tra le filiali. Ai fini di un compiuto controllo e di una sana gestione dei fondi, si stabiliscono i limiti di facoltà alle direzioni locali, obbligandole, altresì, a compiere determinati tipi di operazioni soltanto per conto della direzione centrale o della fi- liale capogruppo, oppure come semplice tramite fra questa e la clientela o, infine, in contropartita con la direzione centrale o con la filiale capogruppo.