NORDIC FINANCE GROUP

Denominazione (sved: Nordiska finansgruppen) collettiva di quattro istituzioni multilaterali che fanno capo ai 5 Paesi nordici (v. Nordic Countries): Nordic Investment Bank (NIB, costituita nel 1975),Nordic Development Fund (NDF, costituito nel 1989),Nordic Environment Finance Corporation (NEFCO, costituita nel 1990) e Nordic Project Fund (costituito nel 1982). Tutte e quattro hanno sede in Helsinki e sono partecipate dai cinque Paesi nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia). Le decisioni dei cinque Paesi sono prese all’interno del Nordic Council of Ministers (v. Nordic Countries). Il Nordic Finance Group finanzia progetti all’interno e all’esterno dei 5 Stati con partecipazioni di capitale, concessione di mutui e garanzie e supporto all’elaborazione dei progetti, il tutto per iniziative di interesse dei Paesi nordici. Il Nordic Finance Group è, in particolare, il braccio finanziario del Nordic Council per gli interventi in favore degli investimenti per il recupero ambientale del territorio dei Paesi baltici e della Russia Nord-occidentale, fonte di forte inquinamento del Mar Baltico e del Mare di Barents e di polluzione atmosferica transfrontaliera. In questo senso il Nordic Finance Group opera anche come gestore fiduciario di fondi messi a disposizione dai Paesi del Nord Council,dalla Comunità europea (programma PHARE), dalla BERD e da singoli Stati.