NO-LOAD

Fondo comune d’investimento che non prevede l’applicazione dell’usuale commissione di entrata (o di sottoscrizione) ai propri sottoscrittori. Tale opportunità è resa possibile per il fatto che la sottoscrizione delle quote avviene esclusivamente presso il fondo, senza il ricorso ad alcuna struttura esterna di vendita. Un esempio di fondi no-load è normalmente offerto dai fondi monetari (v.fondo di mercato monetario), i quali sono visti dai gestori come strumenti per l’apertura di nuovi conti e per la raccolta di fondi che in seguito il risparmiatore potrà decidere di impegnare informe diverse di investimento, dalle quali le società di gestione potranno incassare maggiori ricavi per commissioni.