MANIFESTO CAPITALISTA DI L.ZINGALES

Luigi Zingales affronta in questo volume una serie di temi fondanti della struttura capitalistica occidentale, soprattutto americana. Il funzionamento dei mercati finanziari, la struttura della regolazione e degli incentivi degli scambi e del controllo sulla ricchezza, anche da parte dello Stato tramite la tassazione, vengono analizzati con il paradigma dei mercati finanziari perfetti, per cui è sempre possibile trovare un sistema di regole e incentivi in cui tutti operano in modo efficace e senza approfittarsi della situazione. Tale approccio, che presuppone perfetta razionalità di tutti i player del sistema, incontra però numerosi ostacoli quando viene calato nella realtà in cui, invece, gli animal spirits prevalgono, sia nel pubblico che nel privato. Il volume ha bisogno di una lettura attenta e competente, ma sarà di sicuro successo.

Zingales, professore di Finanza alla Business School dell'Università di Chicago (Illinois, USA), italiano che vive da oltre 25 anni negli States, ha assorbito completamente la forma mentis anglosassone, sostenendo a spada tratta la necessità di libera concorrenza (free market) con limitazione esplicita del potere dei gruppi d'interesse (lobby), secondo Zingales principale causa di fallimento del sistema economico alla base della crisi finanziaria. Già autore con R.Rajan di SALVARE IL CAPITALISMO DAI CAPITALISTI, Zingales è tra i docenti più influenti e tra gli autori più letti in tema di regolazione dei mercati. E' editorialista per alcuni giornali italiani.