MARGINE DI INTERMEDIAZIONE

Nei conti economici delle banche è pari alla somma del margine di interesse con gli “altri ricavi netti”. Questi comprendono i proventi su servizi (al netto degli oneri), i proventi su attività di negoziazione e i proventi su altre operazioni di natura finanziaria.