LDC

Acr. di Least Developed Countries (fr. Pays les Moins Avancés-PMA). Sin. (ufficialmente non usato): Terzo mondo (fr. Tiers monde; ingl. Third World). Suddivisione della categoria delle developing countries in cui BIRS, FMI e OCSE classificano i Paesi per uso statistico e per le scelte di politica di assistenza alla sviluppo (v. p.e. DAC). La denominazione è impiegata dall’UNCTAD per indicare i Paesi con livello di reddito basso (misurato in base al la stima triennale del PIL pro capite che deve essere inferiore a $ 900 per l’inclusione e a $1.035 per l’esclusione), ritardo nello sviluppo del capitale unmmano (misurato in base a un indice composito, l’Augmented Physical Quality of Life Index-APQLI, basato su nutrizione, istruzione, salute e analfabetismo) e un criterio di vulnerabilità economi- ca (misurato da un indice composito dell’Economic Vulnerability Index-EVI, basato da indicatori dell’instabilità della produzione agricola, dell’export di beni e servizi, del peso economico delle attività non tradizionali, in specie dell’incidenza dell’industria manifatturiera sul PIL, della concentrazione dell’export di merci e dell’handicap della popolazione ridotta). A maggio 2005 gli Stati che rientravano nella categoria delle LDC erano 50 con una popolazione di circa 75 milioni e cioè: Afghanistan, Angola, Bangladesh, Benin, Bhutan, Burkina Faso, Burundi, Cambodia, Cape Verde, Central African Republic, Chad, Comore, Congo Dem.Rep., Djibouti, Equatorial Guinea, Eritrea, Ethiopia, Gambia, Guinea, Guinea- Bissau, Haiti, Kiribati, Laos, Lesotho, Liberia, Madagascar, Malawi, Maldives, Mali, Mauritania, Mozambique, Myanmar, Nepal, Niger, Rwanda, Samoa, Sao Tome and Principe, Senegal, Sierra Leone, Solomon Islands, Somalia, Sudan, Tanzania, Timor-Lesté, Togo, Tuvalu, Uganda, Vanuatu, Yemen, Zambia. L’elenco delle LDC è rivisto ogni tre anni dall’ECOSOC (Economic and Social Council). All’interno delle LDC si distinguono le Land-Locked Developing Countries (LLDC) cioè i Paesi senza sbocco sul mare e le Small Island Developing States (SIDS). Delle 50 LDC, le LLDC sono 15 (Afghanistan, Bhutan, Burkina Faso, Burundi, Republica Centrafricana, Ciad, Etiopia, Lesotho, Malawi, Mali, Nepal, Niger, Ruanda, Uganda, Zambia), 12 le SIDS (Cape Verde, Comore, Guinea-Bissau, Haiti, Kiribati, Maldives, Samoa, Sao Tome and Principe, Solomon Islands, Timor-Lesté, Tuvalu, Vanuatu). LLDC e SIDS comprendono però anche altri Stati che non sono LDC: in particolare la categoria delle LLDC comprende 30 Paesi e 44 quella delle SIDS.