HAUSBANK

Lett.: banca di casa (dal ted.). Particolare impostazione della relazione di clientela tra banca ed impresa che caratterizza il sistema tedesco. Tra la Hausbank e l’impresa cliente esiste una relazione di fiducia basata sulla reciproca conoscenza approfondita e sul servizio di consulenza finanziaria che la banca offre ordinariamente all’impresa. Il rapporto con la Hausbank è tendenzialmente esclusivo, anche se, soprattutto per le imprese più grandi, la figura della Hausbank si affianca ad altri partners bancari, in questo caso definendosi più propriamente Hauptbank. Il rapporto si articola nell’offerta da parte della banca non solo di assistenza creditizia nelle diverse forme necessarie ma anche eventualmente nella sottoscrizione di una quota del capitale dell’impresa stessa. A volte la detenzione da parte della banca di una quota di capitale di minoranza nell’impresa ha un significato di reciproca conferma della relazione, mentre altre volte essa viene esercitata in una logica di venture capital (v. venture capital fund), ovvero con l’obiettivo di dismissione della stessa con eventuale collocamento sul mercato della quota, se rappresentata da azioni.